10 consigli per vendere casa in modo efficiente, con successo e senza stress

  • 10 mesi ago
  • 0
Immobiliare pexels rodnae productions 8293738 10 consigli per vendere casa in modo efficiente, con successo e senza stress


Vendere casa può essere un compito noioso, oltre che stressante: rispondere alle chiamate, organizzare visite o promuovere la proprietà può mettere a dura prova la nostra pazienza. Se stai vendendo casa ci sono alcuni consigli che faresti bene a seguire per far sì che il processo scorra il più agevolmente possibile e che non diventi un vero grattacapo.

Effettuare una stima dell’immobile

Uno dei consigli che dovresti tenere a mente prima di mettere in vendita la tua casa  è definire quanto vale. Il suo valore sarà dato dalla sua superficie, dal numero di stanze, dalla presenza o meno di elementi di energia rinnovabile, oltre al resto delle caratteristiche dell’immobile, come la sua posizione.

Studio del mercato immobiliare

Uno dei primi passi per vendere casa è conoscere la situazione attuale del mercato immobiliare, poiché ti permetterà di definire se questo è o meno il momento migliore per vendere. È fondamentale stabilire qual è il prezzo al metro quadro nella zona in cui si trova la casa, com’è la situazione della domanda e dell’offerta, quante compravendite sono state effettuate negli ultimi mesi o qual è la situazione dei mutui. Una buona agenzia immobiliare può offrirti questo tipo di informazioni.

Documentazione per vendere casa, cosa bisogna avere in regola?

 È importante sapere che, se si vuole cedere un’abitazione velocemente, è consigliabile essere già in possesso dei documenti per vendere casa prima di rivolgersi all’agenzia immobiliare che si occuperà della compravendita.

documenti per vendere casa nel 2023 sono:

  • Attestato di Prestazione Energetica (APE)
  • Atto di compravendita dell’immobile
  • Planimetria catastale
  • Visura ipotecaria dell’immobile
  • Documenti che attestano la regolarità dell’immobile e degli impianti
  • Documenti personali

Nel momento della firma dell’atto di compravendita immobiliare, è conveniente affidarsi a una buona agenzia immobiliare che ti guidi passo a passo.

Suggerimenti per preparare la tua casa alla vendita

Per quanto riguarda la preparazione dell’immobile alla vendita, si consiglia di ripulirlo in modo che sia più appetibile per i potenziali acquirenti: pulizia, tinteggiatura, sistemazione di eventuali danni, miglioramento di alcune strutture ecc.. Sono sempre di più le agenzie immobiliari che dispongono di un servizio di “home staging” per i propri clienti.

Inoltre, si può arredare la casa in maniera minimalista, sgombrando quegli oggetti che non sono essenziali, in modo che i possibili futuri proprietari possano facilmente immaginarsi a vivere nell’immobile.

Trucchi per promuovere e vendere casa

Aiutati con i portali immobiliari per vendere la tua casa e raggiungi molte più persone con l’annuncio della tua casa. Scrivi un annuncio a effetto che attiri l’attenzione di chi cerca casa, che descriva l’immobile in modo oggettivo e reale ed elenchi tutti i vantaggi che l’immobile stesso offre. Grazie ai filtri che ti mette a disposizione idealista, ad esempio, gli aspiranti acquirenti potranno trovare con maggiore facilità il tuo annuncio.

Come scattare foto per vendere casa

La qualità delle foto che includi nell’annuncio è uno dei compiti più importanti, poiché sono il biglietto da visita della casa. Ci sono agenzie immobiliari che dispongono di esperti in questa materia.

Ecco alcuni trucchi per non sbagliare e ottenere il massimo vantaggio:

  • Ordina e pulisci la casa prima di scattare le foto: lascia il minor numero possibile di cose visibili per evitare disturbi , per assicurarti che la foto sia neutra e che mostri il meglio della casa.
  • Prepara l’illuminazione: puoi utilizzare la modalità automatica della tua fotocamera o del cellulare, ma non attivare mai il flash o l’immagine apparirà piena di luminosità, ombre e colori per nulla realistici. È anche importante scattare le foto nell’ora del giorno in cui si riceve la luce più naturale.
  • Scatta foto realistiche: se gli acquirenti visitano la tua casa e non corrisponde alle foto, usciranno in fretta da dove sono entrati senza più metterci piede.
  • Scatta foto da quante più angolazioni possibili e non includere nulla che non si vende con la casa.
  • Includi immagini dell’esterno della casa e non dimenticare di caricare una planimetria della casa in modo che il futuro acquirente possa farsi un’idea migliore.

Quali parole usare per vendere casa?

È importante che quando si scrive l’annuncio di vendita della casa si utilizzi un linguaggio semplice e chiaro:

  • Descrivi la proprietà ed elenca tutti gli extra che ha: Mentire non aiuterà quando i futuri acquirenti la visiteranno.
  • Il titolo dell’annuncio deve essere attraente: evita parole altisonanti, ma usa la creatività per caricare un annuncio che si distingua dagli altri.
  • Evita espressioni come “opportunità” o “offerta”, poiché di solito non generano fiducia.
  • Specifica le caratteristiche del quartiere in cui si trova la casa: quali servizi sono nelle vicinanze, come viene comunicato; eccetera
  • Prenditi cura dell’ortografia e della forma dell’annuncio
  • Non dimenticare di includere il prezzo e le informazioni di contatto
  • Usa le parole giuste: la cosa essenziale di un annuncio è che la maggior parte delle parole sono aggettivi positivi. Luminoso o spazioso sono alcune delle espressioni che puoi usare.

Negozia e concludi la vendita della tua casa

Per negoziare il prezzo è importante tenere conto dei seguenti aspetti per raggiungere un accordo equo:

  • La perizia dell’immobile è fondamentale per la trattativa: devi giustificare il prezzo della casa, poiché la perizia comprende le caratteristiche dell’immobile.
  • Cosa c’è di straordinario in casa? Come nel punto precedente, ci sono elementi che fanno aumentare il prezzo di una casa o di un appartamento. Se ha una piscina, una terrazza, un garage, un ripostiglio o qualsiasi altra caratteristica desiderabile, sarà più attraente per i potenziali acquirenti.
  • La negoziazione è qualcosa di naturale: il processo di negoziazione è qualcosa di estremamente comune e frequente. Gli acquirenti hanno sempre chiesto, chiedono e chiederanno sconti, quindi è importante tenere conto della valutazione della casa durante la negoziazione, poiché l’obiettivo è che entrambe le parti raggiungano un accordo vantaggioso. Un buon agente immobiliare è capace di raggiungere il miglior accordo per entrambe le parti perché conosce il mercato come nessuno.

Il contratto preliminare

Prima di firmare il contratto di acquisto e per garantire la vendita della tua casa, può essere conveniente preparare un contratto preliminare con un agente immobiliare in cui sono specificate tutte le condizioni della vendita che entrambe le parti si impegnano a realizzare.

Rogito

L’atto pubblico di vendita, o rogito, è un documento utilizzato nella transazione di un immobile che garantisce veridicità e certezza del diritto sia all’acquirente che al venditore. Comprende il mutuo accordo tra le parti e la loro espressa volontà di rispettare quanto sottoscritto.

L’atto notarile è l’unico documento che permette di iscrivere una casa nel Catasto Immobiliare, cosa non obbligatoria, ma consigliabile, soprattutto per finanziare l’acquisto con un mutuo.



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!