Ecobonus 110% disponibile anche per le seconde case fino al 2022

  • 3 mesi fa
  • 1
ecobonus 110 Ecobonus 110% disponibile anche per le seconde case fino al 2022

C’è un importante novità riguardante l’Ecobonus del 110% infatti nel decreto rilancio è stato stabilito che è possibile usufruirne anche sulle seconde case fino alla data del 31 dicembre 2022.

083624849 926989d8 fa78 43f5 a863 5ca500c45baf Ecobonus 110% disponibile anche per le seconde case fino al 2022

Che cos’è l’Ecobonus 110?

L’Ecobonus del 110, non è altro che una detrazione fiscale pari al 110% dell’importo speso per la ristrutturazione della propria casa con interventi che comportino un efficientamento energetico o una riduzione del rischio sismico.

L’Ecobonus 110 sarà valido per le spese sostenute a partire dal 1º luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2022. La detrazione 110 si potrà recuperare in 5 rate annuali di pari importo.

Ci sono però altre due opzioni: la cessione del credito ad un istituto bancario o finanziario, oppure uno sconto in fattura.

Come funziona l’Ecobonus 110%

I lavori ammessi all’Ecobonus 110 per cento si possono dividere in tre grandi categorie, vediamo quali sono nell’elenco sotto riportato:

  1. isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’immobile per almeno un quarto della stessa superficie (il cosiddetto cappotto termico) con un limite massimo di € 60.000 moltiplicato per le unità abitative presenti
  2. sostituzione della caldaia con impianti centralizzati a condensazione per un limite massimo di € 30.000 moltiplicato per ogni singola unità abitativa
  3. per le unità unifamiliari per la sostituzione della caldaia con impianti centralizzati, con un ammontare delle spese non superiore ad € 30.000, comprese le spese per lo smaltimento e la bonifica dell’impianto sostituito.

L‘Ecobonus al 110 vale anche se questi lavori sono associati all’installazione di un impianto fotovoltaico. 

L’Ecobonus del 110% si applica in caso di sostituzione di infissi, finestre, tende da sole, condizionatori e serramenti, ma solo nel caso in cui tali interventi “siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi” maggiori.

Tutti i lavori per avere diritto all’Ecobonus 110 per cento devono assicurare il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio.

Scopri subito un immobile con possibilità di detrazioni fiscali fino ad € 90.000. Clicca qui

housebuilding 1005491 640 Ecobonus 110% disponibile anche per le seconde case fino al 2022

Vediamo come funziona lo sconto in fattura del Bonus 110 per cento

Per il Bonus 110 per cento c’è la possibilità di accedere alla cessione del credito o di avere un sconto in fattura da parte dei fornitori, i quali, a loro volta, potranno cedere il credito alle banche o intermediari finanziari.

La cessione del credito o lo sconto in fattura si possono richiedere non solo per la detrazione dell’Ecobonus al 110 per cento, ma anche per i lavori di ristrutturazione o per l’Ecobonus al 50%, ma anche per il bonus facciate al 90%

E non solo per i lavori eseguiti a partire dal 1º luglio, ma anche per i lavori di ristrutturazione già eseguiti in passato. Si potrà trasformare lo sconto in credito da cedere alle banche.

Chi sono i beneficiari dell’Ecobonus 110

Vediamo nella lista sottostante quali sono i beneficiari dell’Ecobonus del 110 per cento:

  • prime e seconde case unifamiliari e i condomini (purché non si tratti di case di lusso, ville, castelli ovvero quei beni classificati nelle categorie A/1, A/8 e A/9)
  • strutture turistiche (come alberghi e residence a condizione che i proprietari siano gestori dell’attività)
  • enti non commerciali, compresi quelli appartenenti al terzo settore e quelli religiosi
  • immobili adibiti all’attività di scuola paritaria d’infanzia non profit
  • i beni provenienti da patrimoni immobiliari dismessi da società a partecipazione pubblica e quelli di associazioni e società sportive dilettanti

Espressione Casa ti aiuta a trovare la casa che fa per te

Trova subito la casa che fa per te dove poter usufruire dell’Ecobonus del 110%. Il nostro team ti seguirà passo passo, per trovare l’immobile più adatto alle tue esigenze.

Avrai la possibilità di risparmiare fino ad un massimo di € 150.000 sull’acquisto di una casa in fase di ristrutturazione o da ristrutturare, grazie alle detrazioni fiscali messe a disposizione dal governo fino al 2022.

A disposizione di tutti i clienti mettiamo le nostre collaborazioni di consulenza tecnica e finanziaria.

Chiedici maggiori informazioni cliccando su questo link.

Condividi su:

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare