L'eccentrica villa costruita in cima a un grattacielo da un magnate indiano

  • 1 mese ago
  • 0
Immobiliare L'eccentrica villa costruita in cima a un grattacielo da un magnate indiano


Proprio quando pensiamo di aver visto tutto, arriva qualcosa di sorprendente. È il caso di questa villa da 20 milioni di dollari (circa 18,5 milioni di euro), costruita in India su un complesso di appartamenti di 33 piani. Una proprietà di 40mila m2, che conta un eliporto, una piscina a sfioro e una terrazza panoramica con vista a 360 gradi. La spettacolare ed eccentrica casa è stata progettata per l’uomo d’affari Vijay Mallya.

La villa, costruita in cima alle Kingfisher Towers a Bangalore, è stata costruita per un miliardario. Ma corre voce che Vijay Mallya non abbia mai visto l’abitazione.

Secondo la stampa internazionale, infatti, l’uomo d’affari si è rifugiato nel Regno Unito scappando dall’India prima che la costruzione fosse completata e da allora non è più tornato nel suo Paese. A quanto pare, il governo indiano sta cercando di estradarlo per far fronte all’accusa di crimini finanziari.



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!