Queste case prefabbricate si costruiscono in un mese con prezzi a partire da 24.500 euro

  • 2 mesi ago
  • 0
Immobiliare spd 42m2 madera cte porche Queste case prefabbricate si costruiscono in un mese con prezzi a partire da 24.500 euro


Case prefabbricate da 24.500 euro che si costruiscono in un mese, si tratta delle case PrefabX. idealista/news ha avuto l’opportunità di parlare con Patricia Pérez Sanz, architetto tecnico e amministratore di The Sweet Season SL, una delle parti responsabili di questo progetto di casa modulare.

Qual è la vostra esperienza nel settore?

In questo progetto abbiamo unito l’esperienza di più aziende di diversi settori la cui unione riteniamo sia fondamentale per il successo del prodotto.

Da un lato, Grune Tech (The Sweet Season SL) è una società di ingegneria dedita all’importazione di prodotti elettronici dal 2003, che negli ultimi anni si è concentrata sulle energie rinnovabili e sulle ultime tecnologie nell’edilizia.

D.Haus Studio Arquitectos è invece uno studio di architettura di seconda generazione, che dal 1995 progetta, costruisce e vende case unifamiliari nella zona centrale della Spagna. La nuova generazione è stata a capo del azienda dal 2014, sempre alla ricerca di nuovi Sistemi Costruttivi.

Quanto tempo ci vuole per costruire case PrefabX?

Le case escono dalla fabbrica assemblate al 95%, con impianto elettrico, idraulico, cucina e bagni completamente montati. La costruzione è prefabbricata, quindi i tempi di consegna sono compresi tra 30 e 60 giorni. Una volta sul terreno del cliente, che deve essere livellato e adattato, la casa viene installata in sole 8 ore, tempo sufficiente per montarla e rifinirla.

Quanto costano le vostre case prefabbricate?

Abbiamo due modelli:

  • Quello grande, di 39,90 mq, che si vende a 32.900 euro, IVA inclusa (682 euro/mq)
  • Quello piccolo, 26 mq, che si vende a 24.500 euro, IVA inclusa (779 euro/mq)

Come sono i modelli?

Le case hanno le dimensioni di un container, 6 x 2,4 metri, che si apre su due lati nel modello grande e su un lato nel modello piccolo, offrendo due possibili dimensioni, rispettivamente 39 m2 e 26 m2.

Poterli trasportare piegati e aprirli una volta a destinazione ci permette di avere una distribuzione molto più quadrata, regalando le sensazioni di spaziosità di una casa prefabbricata, piuttosto che di una ‘casa mobile’ o di una casa container.

Quali sono i valori aggiunti?

Le qualità di queste case sono piuttosto elevate, con pareti, pavimenti e soffitti spessi fino a 120 mm, con isolamento in PU di prima qualità fino a 90 mm e rivestiti internamente con legno e fibrocemento 25 mm all’esterno, dando una grande sensazione di benessere. robustezza. I pavimenti sono in PVC finto legno, porta in legno con infissi in alluminio, serramenti in alluminio con doppio vetro e ponte termico antirottura.

Sono efficienti?

La trasmittanza termica della casa, che è ciò che determina il livello di isolamento e di efficienza energetica della casa, ha un valore U di 0,33 W/m²K, molto vicino al valore dello standard passivhaus. Questo ci garantisce un livello di isolamento molto più elevato rispetto a quello di una casa tradizionale.

Se a questo aggiungiamo una pompa di calore per il condizionamento e installiamo i pannelli solari opzionali, otteniamo una casa altamente efficiente.

Quali materiali vengono utilizzati?

La casa ha una struttura in acciaio molto robusta, che le conferisce un portamento molto maggiore rispetto a quello delle attuali ‘case mobili’, aumentandone il peso a cinque tonnellate nel modello da 40 mq.

Il rivestimento di questa struttura è realizzato con pareti di spessore 12 cm, con isolamento in PU fino a 9 cm annegato nella struttura, rivestito all’esterno con fibrocemento o legno trattato da 2,5 cm e all’interno con assi di legno da 1 cm.

Le pareti di separazione interne sono di 10 cm, costituite da una doppia tavola di legno e OSB di 2 cm su ciascun lato, che è anche isolante grazie al rivestimento in lana di vetro di 5 cm all’interno. I pavimenti e i soffitti hanno lo stesso isolamento delle pareti esterne, rifiniti con finitura in PVC finto legno ad alta resistenza.

Esistono modelli standardizzati o si possono personalizzare?

I modelli vengono prestabiliti dalla fabbrica, poiché l’industrializzazione della produzione è fondamentale per poter fornire prezzi così competitivi. A partire da gennaio, invece, potremo scegliere tra diversi colori esterni e due o tre finiture interne, potendo ampliare da 2 a 3 stanze nel modello grande a costo di sacrificare qualche soggiorno.

Cosa mettete in risalto nelle vostre case?

Sono diversi i punti che lo distinguono dall’offerta attuale di questa tipologia di case:

  • Facilità e velocità di montaggio
  • Trasporto facile, poiché una volta piegata possiamo trasportare una casa di 40 m2 su un camion senza trasporti speciali e può accedere a luoghi dove i trasporti speciali non possono arrivare.
  • Ambienti spaziosi, che, non essendo limitati dai 4 mq della ‘casa mobile’, rendono gli ambienti più ampi e fruibili.
  • Struttura robusta e pareti spesse con isolamento all’altezza delle case passivhaus.
  • Prezzo molto competitivo per l’alta qualità offerta

Come sono costruiti?

Una volta livellato il terreno dove, e consigliando sempre di posizionare dei supporti che lo separino la struttura dal terreno, si posiziona il modulo principale con l’ausilio di una gru. Subito dopo vengono attivati ​​entrambi i lati del modulo centrale. Questa installazione dura un paio d’ore e, una volta completata e fissata, non resta che sigillare le giunture, installare i bulloni di porte e finestre, rifinire. Cucina, bagni, elettricità e impianto idraulico vengono completamente assemblati in fabbrica.

Sono trasferibili?

Non sono progettati per essere spostati di tanto in tanto, poiché la sigillatura dei giunti deve essere rotta e risigillata con nuovo materiale quando rimontata. Tuttavia si può fare senza problemi e il costo dei nuovi materiali di tenuta è di pochi euro.



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!