Stati Uniti, per acquistare una casa c'è bisogno di uno stipendio medio di 114.000 dollari

  • 7 mesi ago
  • 0
Immobiliare gettyimages 1387501862 Stati Uniti, per acquistare una casa c'è bisogno di uno stipendio medio di 114.000 dollari


Gli americani dovrebbero guadagnare circa 114.000 dollari all’anno (107.000 euro) per potersi permettere l’acquisto di una casa tipo, ad un prezzo medio di 412.000 dollari (388.000 euro), ipotizzando un tasso di sforzo medio, cioè stanziando meno di un 30% del reddito da pagare per l’immobile, contando sull’acconto del 20% del prezzo e con gli attuali tassi ipotecari al 7,2% per un periodo di 30 anni. A dirlo i calcoli dell’agenzia immobiliare Redfin Corp.

Si tratta della cifra più alta registrata dal 2012. Quando è iniziata questa analisi immobiliare, affinché la spesa per l’acquisto di una casa non superasse il tasso medio di sforzo, lo stipendio medio doveva ammontare a 38.000 dollari (35.800 euro). Una cifra tre volte inferiore a quella attuale.

Ciò ha portato coloro che intendono acquistare la prima casa a sentirsi esclusi dal mercato immobiliare, che è diventato sempre più inaccessibile. Secondo i dati della Federal Reserve, lo stipendio medio nel Paese ammonta attualmente a 70.000 dollari (66.000 euro), il che rende l’acquisto di una casa inaccessibile per la maggioranza della popolazione.

Al giorno d’oggi, l’accesso all’abitazione è diventato una spesa a sei cifre, soprattutto a causa dell’aumento del costo dei mutui ipotecari, insieme ai prezzi degli immobili che rimangono elevati.

I tassi ipotecari negli Stati Uniti sono vicini all’8%, il che fa sì che molti proprietari di casa evitino di trasferirsi per non perdere le loro condizioni, con tassi di interesse più bassi. D’altro canto, coloro che cercano una casa devono “affrettarsi” per trovarne una che possano permettersi, il che ha fatto sì che le richieste di mutuo scendessero ai minimi decennali.

Nei mercati più costosi la situazione diventa molto più preoccupante. Nelle zone della Baia di San Francisco, lo stipendio di cui hanno bisogno gli acquirenti per poter acquistare una casa ha raggiunto i 400.000 dollari (377.000 euro), dato che il prezzo medio ha raggiunto il milione di dollari (942.000 euro) ad agosto.

Intanto, ai newyorkesi servono 200.000 dollari (188.000 euro) per acquistare un immobile che ha già raggiunto una media di 725.000 dollari (683.000 euro), e a Miami il reddito non può essere inferiore a 143.000 dollari (134.000 euro).

Mai prima d’ora erano state raggiunte cifre simili per gli americani, che hanno sempre visto nell’acquisto di beni immobili un modo per generare ricchezza. Tuttavia, con condizioni di mutuo sempre più restrittive e costi che continuano a salire, sembra che chi vuole acquistare la prima casa venga espulso dal mercato, mentre chi ne ha già una decide di non venderla per mantenere le condizioni esistenti del mutuo



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!