Una casa di design in legno e immersa nella natura in Giappone

  • 12 mesi ago
  • 0
Immobiliare casa giappone 01 0 Una casa di design in legno e immersa nella natura in Giappone


Su una collina residenziale nella città di Nagoya, in Giappone, c’è un’accogliente casetta chiamata “House in Yagoto”. La casa si trova su un pendio circondato da vegetazione e natura, con una copertura arborea che la circonda e un bosco situato sul suo margine settentrionale. Gli architetti hanno progettato la casa in modo tale da poter affrontare questa difficile topografia e ridurre al minimo i costi e l’impatto ambientale.

“Il luogo pianificato per questo progetto è senza un’unica area pianeggiante, il terreno degrada ripidamente dalla strada principale in forte pendenza. Gli alberi crescono fitti intorno al sito, in particolare il lato nord è una foresta”, spiegano i suoi creatori sul sito web. “Normalmente quando provi a costruire una casa, crei una parte piana preparando il terreno. Tuttavia, per creare uno spazio pianeggiante in questo sito, è necessario costruire un grande muro di contenimento in terra battuta, che aumenta la difficoltà di costruzione e che da solo costa quanto costruire una casa”.

Il piano di progettazione di Airhouse per la casa prevedeva l’installazione di una base dell’edificio di sole quattro colonne in acciaio, riducendo l’area di contatto dell’edificio con il suolo aggiungendo un pavimento in cemento armato a sbalzo. Il pavimento sostiene una casa rivestita di cedro grigio scuro che sembra fluttuare sottilmente nell’aria. In questo modo, sembra che “House in Yagoto” fluttui nell’aria e si alzi sopra il verde pendio.

Il colore scuro scelto per l’esterno della casa crea un interessante contrasto con l’ambiente naturale e verdeggiante. Le strategie progettuali utilizzate dal team hanno voluto minimizzare l’impatto sul paesaggio. “Di conseguenza, pensando alle fondamenta dell’edificio, siamo stati in grado di costruire una casa economicamente anche su un terreno in pendenza, e crediamo di essere stati in grado di creare un ambiente di vita ricco che galleggia nella foresta”, osserva lo studio di architettura giapponese.

Una strategia di sostenibilità in cui anche il legno di cedro gioca un ruolo importante, poiché è un legno resistente e durevole che cresce rapidamente e si rigenera facilmente, rendendolo un’opzione più ecologica rispetto ad altri legni.

Gli interni della casa sono piuttosto aperti e fluidi. La sensazione è quella di uno spazio di vita pacifico che condivide una serena connessione con la natura. Lo spazio, infatti, si percepisce profondamente connesso con la natura circostante e si immerge in essa. L’interno arioso è evidenziato da materiali naturali e spazi aperti, che creano una conversazione fluida e continua con gli alberi intorno alla casa. L’intenzione alla base della casa era quella di consentire alla natura di fondersi senza sforzo nello spazio abitativo.

Il design della casa consente alla luce naturale di entrare nello spazio, riducendo la necessità di illuminazione artificiale. Dispone inoltre di un sistema di ventilazione naturale che aiuta a regolare la temperatura interna senza la necessità di sistemi di climatizzazione costosi e ad alta intensità energetica.



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!