Una casa moderna sulle rive del Tamigi che mantiene tutta l'essenza britannica

  • 2 mesi ago
  • 0
Immobiliare henley house mclaren Una casa moderna sulle rive del Tamigi che mantiene tutta l'essenza britannica


Situata lungo le caratteristiche rive del Tamigi, l’affascinante Henley-on-Thames nel Regno Unito emerge come un tesoro architettonico e culturale. Questa idilliaca cittadina, nota per la sua ricca storia e le ambientazioni pittoresche, si distingue per il suo tradizionale fascino britannico e la placida bellezza naturale in cui è incastonata, tanto da costituire uno scenario perfetto per la reinterpretazione dell’architettura contemporanea. Qualcosa che dimostri la trasformazione dell’elegante Henley House, una bellissima residenza progettata da McLaren.Excell

Henley House si presenta come una residenza a tre piani dal design minimalista, che ha subito una notevole trasformazione che ha portato ad un ampliamento in vetro a doppia inclinazione. La soluzione proposta dallo studio è stata quella di realizzare una nuova facciata posteriore per l’ampliamento utilizzando mattoni danesi, recuperando così il fascino e la raffinatezza originali della casa.

Per il rivestimento esterno dell’ampliamento, McLaren.Excell ha selezionato mattoni rosei del marchio danese Petersen Tegl, noto per la sua tradizione. Questi mattoni sono stati scelti per la loro somiglianza con la muratura originaria della città. La malta Sussex Red di Limetec accentua la solidità dell’estensione e integra sottilmente la struttura principale. Il design incorpora sporgenze in mattoni che incorniciano le ampie porte scorrevoli in vetro, creando profondità e contribuendo alla sensazione di spaziosità dall’interno.

Ispirato al fiume Tamigi

Accanto a queste porte, una grande finestra nella sala da pranzo offre una vista su un tranquillo cortile in stile giapponese. Il design del giardino, in collaborazione con Sean Walter di Plant Specialist, include un gioco d’acqua che ricorda il fiume Tamigi, un cenno all’apprezzamento dei proprietari per lo sport del canottaggio. 

Internamente viene mantenuto il motivo del mattone, abbinato a pannellature in rovere per ottimizzare lo spazio. Un soffitto a cassettoni con travi a vista aggiunge dimensione all’ingresso dell’ampliamento, mentre i lucernari posizionati strategicamente migliorano l’illuminazione naturale.

La cucina presenta una splendida isola realizzata in travertino italiano, con superficie lucida e base sabbiata. I pannelli in rovere sulle pareti e sul pavimento accentuano gli elementi in pietra della cucina. Nella parte anteriore della villa, il restauro delle finestre prevede la verniciatura delle cornici di un raffinato grigio che si abbina alle sottili sfumature della muratura. La ristrutturazione si è estesa ai livelli superiori, dove è stato eliminato il soffitto per ampliare gli spazi e migliorare l’efficienza energetica con un maggiore isolamento. L’attenzione ai dettagli dello studio è evidente nella sostituzione di tappeti e compensato con tavole di rovere oliato, nonché nel restauro delle tavole esistenti.

La zona spogliatoio e il bagno privato sono unificati da un sorprendente piano di lavoro in marmo Arabescato Corchia, con lavandini che riflettono il design delle finestre. Questo marmo adorna anche le pareti e le porte, creando un’estetica coerente. Nella suite principale, l’aggiunta di elementi di falegnameria in rovere oliato sotto il basamento accentua il cornicione storico, fondendo il passato con la modernità in ogni angolo di Henley House.



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!