Una sorprendente capanna multiuso che si espande e si comprime come una fisarmonica

  • 1 anno ago
  • 0
Immobiliare casa multiuso 01 Una sorprendente capanna multiuso che si espande e si comprime come una fisarmonica


Che le case siano sempre più piccole è una realtà facilmente verificabile. Le cause che influenzano questa tendenza possono essere molto diverse, ma si tratta di un trend particolarmente visibile in quelle aree urbane dove lo spazio è limitato e il prezzo della terra è alto. In questi contesti le abitazioni più piccole possono essere una soluzione più pratica ed economica per molti acquirenti, che possono beneficiare anche di un minore fabbisogno energetico e che possono renderle anche più sostenibili e rispettose dell’ambiente.

Nonostante tutto, può capitare che, dopo aver scelto una casa piccola, nel tempo si necessiti di ulteriore spazio a seconda della comparsa di nuove esigenze, come la crescita della famiglia o la necessità di uno spazio dove lavorare. Per questi casi, ci sono idee interessanti che sono state incarnate in ADU, unità abitative accessorie, che possono essere utilizzate per aumentare lo spazio. Ed è quello che hanno fatto Juan Ruiz e Amelia Tapia creando Iwi, “un prodotto sviluppato e brevettato in Ecuador”.

Come spiegano sul loro sito web, gli architetti hanno creato “una capanna in cui l’uso e la flessibilità dello spazio sono conformi allo stile di vita e alle esigenze di ciascun utente”. Progettato per essere un capannone a forma di fisarmonica, Iwi Cabin è un design innovativo che massimizza lo spazio che può essere compresso ed espanso. In questo modo, gli abitanti delle città hanno a disposizione una soluzione ingegnosa per aumentare lo spazio negli appartamenti urbani e negli spazi abitativi. La cabina flessibile può essere collocata in luoghi diversi: una terrazza sul tetto, un giardino. Infatti, nelle immagini promozionali del progetto, è stato collocata su un tetto a Quito, in Ecuador.

Foto

Quando la cabina Iwi è completamente aperta occupa quasi 8,5 m2, mentre quando è ripiegata e compressa occupa solo 2,5 m2. La capanna Iwi è molto facile da maneggiare poiché i proprietari possono spingerla grazie al sistema di ruote.

Il capannone è stato costruito per resistere a temperature miti, comprese tra 12ºC e 25ºC. L’esterno è resistente al vento, alla pioggia e al sole. Gli interni sono stati dotati di sughero e lana di pecora per mantenere un interno piacevole durante i mesi freddi. “Dopo esserci specializzati nelle più avanzate tecniche di costruzione in legno nei Paesi Bassi e in Spagna, abbiamo sviluppato Iwi, abbiamo creato una cabina in cui l’uso e la flessibilità dello spazio vanno secondo lo stile di vita e le esigenze di ogni utente”, spiegano nella loro pagina Web.

La piccola costruzione presenta anche librerie integrate, cassetti e una cucina compatta. Inoltre, è stata dotata di un impianto elettrico ed idrico, permettendone l’utilizzo come foresteria di fortuna. Una volta che non si ha più bisogno di quello spazio per abitarci, può essere semplicemente utilizzata come un comodo vano dove riporre gli oggetti.

 



Fonte Idealista.it

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta
error: Il contenuto è protetto !!